Seleziona una pagina

Comunicato stampa di lunedì 7 settembre
Conclusa l’opera della Madonnara Vera Bugatti a Cagliari
in occasione della fase pre evento di Smart Cityness

Tra gli applausi dei tanti curiosi presenti si è conclusa nel pomeriggio ieri, domenica 6 settembre, l’opera dell’artista bresciana, Vera Bugatti, realizzata a Cagliari nella centralissima piazza del Carmine in occasione della fase pre evento della seconda edizione del festival Smart Cityness, manifestazione dedicata ai temi dell’innovazione territoriale, della smart city e della collaborazione locale, organizzata dall’associazione Urban Center Cagliari.

L’artista, tra le più apprezzate in campo internazionale, è arrivata in città nella giornata di venerdì 4 settembre, e nel corso di due intense giornate di lavoro ha realizzato un’imponente opera d’arte delle dimensioni di quattro metri per quattro sulla pavimentazione della piazza secondo la tecnica dei madonnari, con l’utilizzo di gessi, gessetti e tempere, per ottenere un effetto prospettico che ha lasciato affascinanti centinaia di spettatori e curiosi. Il tema dell’opera, in linea con uno dei tanti temi che l’associazione Urban Center Cagliari andrà ad affrontare durante il festival Smart Cityness, è stato la “cultura” e, come sottolinea la stessa artista, «la bimba, che fuoriesce da un buco immaginario in terra, con forchetta e coltello vuole cibarsi di cultura, ma il libro è orientato verso il pubblico perché, essendo la bambina ancora piccola, per poter comprendere la cultura e il libro stesso ha bisogno di un aiuto che può fornire solamente lo spettatore e il pubblico».

L’opera, destinata a svanire nel corso del tempo, è stata ammirata e fotografata da centinaia di curiosi che nel corso del weekend hanno colto l’occasione per ammirare una particolare forma d’arte poco conosciuta a Cagliari.

Terminato il weekend dedicato ad arte e cultura, Urban Center Cagliari proseguirà ora nella promozione e programmazione della seconda edizione di Smart Cityness che, contrariamente alla precedente edizione si svolgerà in una nuova location, l’Ex Vetreria di Pirri, nelle giornate del 2-3-4 ottobre, nella speranza di ripetere il successo in termini di partecipazione e coinvolgimento dello scorso anno.