Seleziona una pagina

Sarà una cornice culturale ad ospitare le riflessioni sul commercio nell’area vasta di Cagliari e sulle sue tendenze. Una mostra dedicata al commercio in città, giunta al suo terzo ed ultimo atto, che attraverso ColLABora – Sinergie per il commercio che innova proverà a rispondere ad alcune delle domande sui trend emergenti e si interrogherà sugli scenari contemporanei.

Le città sono organismi che evolvono e mutano nel tempo ed il commercio, per la città di Cagliari, ha sempre rappresentato nell’ultimo secolo un comparto fondamentale che ha segnato la storia della città e caratterizzato il centro cittadino.  Anche il commercio, così come la città, è lentamente cambiato, trasferito in buona parte nei grandi centri commerciali o soffocato sotto il peso della crisi economica.

Quando si parla di innovazione territoriale bisogna avere la capacità di guardare avanti e sperimentare, se necessario, anche forme inedite di interazione tra operatori o tra settori e comparti che non sono direttamente collegabili. Il ciclo di incontri, promosso da Urban Center e dal Comune di Cagliari, parte da questa necessità e lo fa attraverso tre giornate di informazione, dibattito ed interazione. La parola chiave che guiderà i tre incontri, accanto a quella di innovazione, sarà collaborazione, come suggerisce il nome dell’iniziativa, che riprende il format laboratoriale ideato da Urban Center in occasione del festival Smart Cityness.

Di fronte all’urgenza di studiare ed implementare strategie condivise capaci di far fronte al grande cambiamento che sta interessando anche la nostra città, ColLABora si propone di rappresentare da una parte un momento di confronto pubblico, in particolare attraverso il convegno di apertura al quale parteciperanno istituzioni ed associazioni di categoria, dall’altro anche un autentico momento di conoscenza reciproca e di ideazione di nuove possibili azioni che nascano dalla collaborazione tra operatori, durante i due laboratori con approfondimento tematico legato ad e-commerce e promozione web ed a quello su economia della cultura e sinergia tra comparti.

Cosa vuol dire innovazione nel commercio? Come farla e quali azioni sono necessarie? Inizieremo il ragionamento durante il convegno di mercoledì per parlare di investimenti di tipo innovativo, messi in campo dalle imprese commerciali o incentivi del pubblico, ma anche di iniziative che annoveriamo fra le azioni che una smart city deve attuare per essere tale, come l’ampliamento del wi-fi pubblico, azioni creative di marketing territoriale, sinergia con attività e manifestazioni culturali, utilizzo di open data o nuovi servizi legati al turismo.

Vi aspettiamo mercoledì 11 febbraio, alle 17 presso il Search!

Per info: www.urbancenter.eu

 

Stefano Gregorini – Presidente Urban Center Cagliari