Seleziona una pagina

Paola Corrias

Paola Corrias nasce nel 1985 in Sardegna (Italia).

Nel 2011 inizia l’attività di reportage nell’ambiente musicale cagliaritano, un’esperienza durata due anni. Si dedica inoltre alla fotografia digitale e alla sua post produzione, lavorando su mixed media e approfondendo nell’ambito di Optical, progetto personale ancora in divenire.

Dal 2016 collabora con alcuni centri underground e sperimentali del tessuto fotografico di Cagliari, tra i quali Limes Gallery, collettivo di fotografi indipendenti, in cui si occupa soprattutto della componente testuale dei progetti personali. Nel 2017, insieme ai fotografi Marcello Nocera e Massimiliano Perasso, fonda SAKRA, la fanzine fotografica autoprodotta che si occupa principalmente di musica e arte contemporanea attraverso un racconto visivo e testuale.

Dal 2016 al 2018 segue alcuni corsi di fotografia analogica e stampa in camera oscura presso S’Umbra, dove ha la possibilità di sperimentare e allenare il pensiero visivo senza alcuna restrizione.

Da qui inizia la sua attività artistica che la vede protagonista in diverse mostre forografiche e impegnata nella realizzazione di numerose installazioni site-specific

Attualmente la ricerca di Paola Corrias si focalizza sul dialogo tra le persone, l’immagine e lo spazio e sulle modalità secondo cui la fotografia stampata possa creare altri spazi, reali o percepiti, a partire da uno spazio zero. Non solo la fotografia, ma anche le architetture fuori scala fanno parte della sua dialettica.